1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fondi: Assogestioni, 2007 nero per gli obbligazionari e azionari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’anno di sofferenza per l’industria del risparmio gestito si è chiuso confermando i trend negativi. Secondo i dati raccolti da Assogestioni, a dicembre si sono registrati nel sistema dei fondi italiani deflussi per 5,6 miliardi di euro, portando il saldo del 2007 a -53 miliardi. Alla fine del 2007 il patrimonio complessivo investito in fondi subisce, rispetto all’anno precedente, una flessione del 5,8% che lo porta a 570 miliardi. Fra i singoli prodotti, sono gli obbligazionari i maggiormente colpiti dai riscatti, con una perdita di oltre 46,3 miliardi nel corso dell’anno. Sofferenti anche gli azionari con un’emorragia di oltre 23,6 miliardi. Il bilancio 2007 vede invece in positivo l’andamento della raccolta dei prodotti flessibili, con sottoscrizioni per 10,5 miliardi. La scarsa propensione al rischio che da sempre caratterizza gli investimenti degli italiani garantisce ai prodotti di liquidità il secondo posto nella classifica annuale della raccolta: nel 2007 oltre 7,6 miliardi sono entrati nelle casse dei prodotti monetari. Infine, con una raccolta positiva di 112 milioni nel solo mese di dicembre, l’anno per i fondi hedge si chiude in positivo con sottoscrizioni complessive di oltre 5,9 miliardi. La categoria registra così una variazione annua sul patrimonio del 31%, un incremento che porta gli asset a quota 36,5 miliardi.