1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

FOCUS: Spagna, asta: ottima domanda ma rendimenti in rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’agenzia del Tesoro del paese iberico ha collocato 4,611 mld di euro in bond a 2/5/16 anni, superando così il target massimo dell’offerta pari a 4,5 mld di euro. La domanda è stata molto forte ma i rendimenti hanno evidenziato degli importanti rialzi. Il rendimento del bond 2015 è salito dal 2,476% al 2,823% (con bid to cover ratio in rialzo dal 2,1 al 2,21), quello del quinquennale dal 3,77% al 4,125% (bcr al 2,24) e quello del bond a 16 anni dal 4,85% al 5,787% (bcr 2,02).

L’aumento dei rendimenti era prevedibile sulla scia dell’incremento delle tensioni sul debito spagnolo dopo lo scandalo dei fondi neri al partito popolare di Rajoy. Meno aspettata è stata la forte richiesta di titoli con bid to cover ratio ancora molto consistenti.

La reazione dei mercati è stata positiva. L’Ibex 35 ha mostrato una crescita di 60 pb da 8090 a 8150 punti circa. Bene anche il FTSE Mib che ha guadagnato quasi 100 punti dopo l’esito dell’asta.

Ora l’attenzione degli investitori è rivolta agli altri appuntamenti macroeconomici della giornata (produzione industriale in Germania, meeting della BOE, decisione dei tassi della BCE e conferenza stampa di Draghi).

FILIPPO A. DIODOVICH
Market Strategist
IG

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Mercati europei contrastati. Tonfo per la belga UCB

Avvio di settimana contrastato per le borse europee: a Londra il Ftse100 ha terminato a 7.496,34 punti, +0,34%, il Dax si è fermato a 12.619,46, -0,15%, e il Cac40 a 5.322,88, -0,03%.

Acquisti sull’euro, che ha aggiornato i massimi da novembre a …

Bce: settimana scorsa acquistati titoli pubblici per 11,63 miliardi

Nell’ambito del piano di Quantitative Easing (QE), la scorsa settimana la Banca centrale europea ha acquistato titoli pubblici per 11,63 miliardi di euro. Nella settimana precedente lo shopping dell’istituto di Francoforte si era attestato a 12,04 mi…

Avvio in rialzo per Wall Street

Partenza positiva per Wall Street. Nei primissimi scambi della prima seduta della settimana nella quale è in programma l’audizione al Senato dell’ex direttore dell’FBI licenziato da Donald Trump, James Comey, i principali indici aizonari statunitensi…