1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

FOCUS: Mediolanum tocca nuovo massimo degli ultimi 3 anni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gran balzo per Mediolanum che beneficia dell’upgrade deciso da Deutsche Bank che ha alzato la raccomandazione sul titolo italiano da “hold” a “buy”.

Altra accelerazione rialzista per il gruppo italiano che aveva mostrato un forte rally anche dopo la pubblicazione dei dati sulla raccolta a dicembre della controllata Banca Mediolanum. Il 9 gennaio l’istituto aveva, infatti, evidenziato un record storico per la raccolta netta di fondi a +412 mln di euro.

Dal punto di vista tecnico Mediolanum ha aperto un gap rialzista in avvio delle contrattazioni odierne e ha toccato un massimo intraday a 4,69, picco degli ultimi 3 anni circa. L’impostazione grafica di breve/medio periodo è decisamente rialzista. Il superamento della resistenza a 4,48, top di aprile 2010, ha dato ulteriore forza al titolo per spingersi verso obiettivi più ambiziosi. Sopra 4,69 via libera ad una estensione dell’allungo in direzione dei target situati a 4,84 e 4,96, rispettivamente massimi di novembre e ottobre 2009, ostacoli da oltrepassare per ambire al raggiungimento della resistenza a 5,32, ultimo dei ritracciamenti di Fibonacci della discesa dai picchi del 2006.

Attenzione che la situazione di ipercomprato in cui si sono venuti a ritrovare i principali oscillatori di breve (RSI a 14 giorni a 80,65 punti, prezzi al di sopra della banda superiore di Bollinger) potrebbe comportare una fase di correzione nel brevissimo periodo. Flessioni fino a 3,94 resterebbero, comunque, compatibili con le prospettive grafiche menzionate in precedenza. Il cedimento di 3,94 potrebbe, invece, introdurre una discesa fino a 3,43.

FILIPPO A. DIODOVICH
Market Strategist