1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Focus: Italia non bissa il successo di Madrid di ieri

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Tesoro italiano ha emesso questa mattina circa 5 miliardi di euro di titoli, di cui 3,5 mld di Btp a 3 anni e il resto in Cct scadenza 2017. Buona domanda soprattutto sul 3 anni con un rendimento sceso all’1,85% dal precedente 2,49%. Si tratta del tasso più basso da marzo 2010. Il bid-to-cover è stato di 1,44 da 1,35 dell’emissione precedente. Successo prevedibile dopo il buon esito della carta spagnola di ieri.
Gli operatori non sono rimasti particolarmente colpiti dal risultato. Probabilmente ci si aspettava qualche punto in meno sull’interesse. Quello che possiamo affermare con certezza è che non è stata bissata la straordinaria asta spagnola di ieri.

Lo spread Btp-Bund è rimasto sui minimi degli ultimi due anni, a 260 punti base, mentre l’euro/dollaro viaggia sui livelli pre asta a quota 1,3270.

Poco mosso il FtseMib che rimane in territorio negativo, con un -0,45% dopo i recenti rialzi. Le attenzioni degli operatori si spostano ora sui conti di Wells Fargo, la prima banca Usa a rilasciare i dati sul 4° trimestre. Attesi dati positivi dato il continuo miglioramento del mercato immobiliare e il rally azionario che potrebbe aver favorito la unit investment.

VINCENZO LONGO
Market Strategist