Focus: indice Ifo brillante, nuovi top degli ultimi cinque anni per il Dax

Inviato da Alessandro Piu il Ven, 25/01/2013 - 11:09
Dopo il brillante indice ZEW (a gennaio salito a 31,5 dai 6,9 di dicembre) anche l'indice IFO (indicatore del clima di fiducia delle imprese tedesche) ha mostrato risultati incoraggianti. L'indice tedesco sul sentiment è salito nel mese di gennaio a 104,2 punti (consensus 103,0). Bene anche i sotto-indici relativi al clima di fiducia sulla situazione corrente (in crescita a 108 consensus 107,2) e quello relativo alle aspettative (a 100,5 consensus 99).

Momento positivo per l'economia tedesca, confermato ieri anche dagli indici PMI. L'indice PMI manifatturiero ha toccato, infatti, massimi degli ultimi 11 mesi e quello dei servizi degli ultimi 19 mesi (mostrando anche una espansione delle attività terziarie).

Segnali di ripresa per l'economia tedesca soprattutto nella parte prospettica che aumentano l'ottimismo anche sui mercati. Gran balzo del Dax che ha toccato nuovi top degli ultimi 5 anni a 7844 punti, dando continuità al trend rialzista di medio-lungo periodo. Bene anche il FTSE Mib che ha segnato a 17880, nuovi massimi degli ultimi 18 mesi, gettando le basi per un possibile ulteriore allungo verso quota 19 mila punti.

Ottimo rally dell'eur/usd che beneficia proprio dei dati positivi della principale economia di Eurolandia. Dopo aver superato la strategica resistenza a 1,34, limite superiore del trading range che si era sviluppato negli ultimi giorni, ora il cross sembra avere spazio per allungare in direzione degli obiettivi a 1,3486 (picchi del 2012 e 50% del ritracciamento di Fibonacci della discesa dai top 2011) e 1,3550 (proiezione dell'ampiezza del canale laterale).

FILIPPO A. DIODOVICH
Market Strategist


TAG:
COMMENTA LA NOTIZIA