Fmi, via libera ai bond anticrisi fino a un massimo da 150 mld $

Inviato da Redazione il Gio, 02/07/2009 - 08:32
Il Fondo Monetario Internazionale emetterà bond fino a 150 mld di dollari a favore dei paesi partecipanti. L'operazione consente al Fmi di aumentare le risorse per poter garantire aiuti a numerosi Paesi, dall'Islanda al Pakistan, colpiti duramente dalla crisi finanziaria. I maggiori paesi in via di sviluppo, in particolae i Paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) si erano detti pronti ad investire nei bond targati Fmi. La Cina ha segnalato la sua intenzione di investire fino a 50 mld, mentre Russia e e brasile fino a 10 mld. "Questo schema innovativo - ha dichiarato il direttore del Fmi Dominique Strauss-Kahn - rafforzerà ulteriormente la capacità del Fondo di portare rapida assistenza ai suoi membri quando questa occorra".
COMMENTA LA NOTIZIA