Fmi: taglia stime sull'Italia, Pil 2010 a +0,8%

Inviato da Redazione il Mer, 21/04/2010 - 15:08
Dopo soli tre mesi il Fondo Monetario internazionale ha rivisto al ribasso le stime sulla crescita dell'economia italiana. Nel rapporto di primavera pubblicato oggi, il Fmi indica una crescita del Pil italiano dello 0,8% quest'anno e un'accelerazione all'1,2% nel 2011. A gennaio, nell'ultima revisione delle stime, gli economisti dell'istituzione di Washington indicavano un +1% per il 2010 e un +1,3% per il 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA