1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Fmi: pil tedesco +1,2% nel 2010, la ripresa sarà fragile e moderata

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’economia tedesca “sta riguadagnando il terreno perso durante la crisi” e si avvia a registrare un tasso di crescita dell’1,2% quest’anno e dell’1,7% nel 2011 dopo lo scivolone del 4,9% accusato nel 2009. Lo scrive il Fondo monetario internazionale nel rapporto diffuso al termine di una missione nel Paese. La ripresa, tuttavia, sarà “moderata” e con diversi punti di fragilità dovuti soprattutto all’andamento dell’export e del credito. Assoluta priorità dovrà andare al consolidamento dei conti pubblici.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MACROECONOMIA

Stati Uniti: balzo dei nuovi cantieri a ottobre

Nel mese di ottobre negli Stati Uniti i nuovi cantieri edili hanno segnato un balzo del 13,7% rispetto al mese precedente, quando erano scesi del 3,2%. Gli analisti si aspettavano …

MACROECONOMIA

Market mover: l’agenda macro della giornata

L’agenda macro di oggi prevede nella prima parte la bilancia delle partite correnti di Eurolandia mentre nel pomeriggio sarà la volta dell’aggiornamento canadese sull’andamento dell’inflazione. Dagli Stati Uniti, sono in …