Fmi: limitate le difese delle banche europee

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 05/10/2011 - 12:32
La banche europee hanno difese limitate. Lo sostiene il Fondo Monetario Internazionale nel nuovo rapporto pubblicato oggi. Gli istituti di credito di Eurolandia hanno fatto sì degli sforzi sul fronte aumenti di capitale ma la debolezza del comparto bancario potrebbe costituire un ulteriore freno alla crescita economica. Secondo Antonio Borges le banche europee avrebbero bisogno di ulteriori rafforzamenti di capitale per ristabilire un certo grado di fiducia.
COMMENTA LA NOTIZIA