1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Macroeconomici ›› 

Fmi: Brasile, Russia e Arabia Saudita gravemente colpite da caduta petrolio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Fondo Monetario Internazionale, nelle sue nuove stime diffuse oggi, prevede una recessione del Brasile più profonda e più prolungata di quanto stimato in precedenza (Pil 2016 visto a -3,5% dal -1% indicato tre mesi fa). Tagliate anche le stime di crescita per Russia (-1% il Pil 2016 dal -0,6% indicato in precedenza) e Arabia Saudita (+1,2% il Pil 2016 dal +2,2% precedente), tra i paesi maggiormente colpiti dal crollo dei prezzi del petrolio. Le previsioni del Fmi assumono un prezzo del petrolio di quasi 42 $ al barile nel 2016, notevolmente superiore ai livelli attuali.