Fmi: approvate riforme per fornire liquidità ai Paesi membri

Inviato da Luca Fiore il Mar, 22/11/2011 - 18:58
Il Fondo Monetario internazionale corre in soccorso dei Paesi in difficoltà. L'organismo con sede a Washington ha annunciato di aver approvato delle riforme per "fornire liquidità ed assistenza ai Paesi membri". La nuova linea di credito, la c.d. Precutionary and Liquidity Line (PPL), "destinata a fornire un'arma di prevenzione delle crisi ai Paesi con fondamentali solidi", non dovrebbe eccedere il 500% della quota versata per durate fino ad un anno. La misura potrebbe essere estesa fino 12-24 mesi ed il suo ammontare potrebbe arrivare fino al 1000% della quota.
COMMENTA LA NOTIZIA