Fitte vendite a Shanghai, in caduta finanziari e minerari

Inviato da Redazione il Mer, 20/01/2010 - 09:28
Flessione di quasi 3 punti percentuali per la Borsa cinese. L'indice Shanghai Composite ha chiuso in calo del 2,94% a quota 3.304,946 punti. Il mercato ha accolto male le disposizioni della banca centrale cinese che ha chiesto ai principali istituti nazionali di limitare la concessione di credito a causa dell'eccessiva ascesa degli affidamenti a inizio 2010. Tra i finanziari Industrial & Commercial Bank of China ha ceduto il 2,57%. Male anche i minerari con Jiangxi Copper che ha ceduto il 3,12%.
COMMENTA LA NOTIZIA