1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Fitch: tripla A a rischio se il neo-rieletto Obama non elimina il fiscal cliff

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nessuna “luna di miele fiscale” per il neo rieletto presidente Obama. Lo dice una nota di Fitch Ratings: mentre tutte le personalità politiche sono impegnate a fare i loro complimenti per il risultato politico raggiunto, l’agenzia di rating richiama già all’ordine il presidente degli Stati Uniti avvertendolo che la tripla A è appesa al filo del precipizio fiscale. “Dopo le elezioni di martedì” si legge nella nota, “Obama dovrà assicurare in tempi brevi un accordo per evitare il fiscal cliff e innalzare il tetto per il debito. La sfida per il Presidente è di porre in essere un piano di riduzione del deficit credibile, necessario a sostenere la ropresa economica e la fiducia nell’affidabilità e nel credito degli Stati Uniti. Queste scelte condurranno probabilmente al mantenimento del nostro giudizio tripla A da parte degli Stati Uniti. Come conseguenza dell’outlook negativo sul rating, un fallimento nella politica fiscale porterebbe ad un downgrade nel 2013”.