1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fitch: banche italiane più lente nei rimborsi Ltro Bce

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le banche italiane sono più lente nel rimborsare i fondi Ltro (long-term refinancing operation) stanziati negli anni scorsi dalla Banca centrale europea (Bce) rispetto a molti altri paesi europei. E’ quanto emerge in un report di Fitch nel quale afferma che “oltre la metà pagamenti effettuati attraverso le operazioni Ltro sono stati ripagati con otto mesi di anticipo rispetto alla scadenza”. “Le banche periferiche – rimarca l’agenzia di rating – hanno ottenuto generalmente più finanziamenti ma i rimborsi sono stati irregolari”. Secondo gli esperti le “banche italiane rimangono le principali utilizzatrici dei fondi della Bce”. I rimborsi più lenti da parte dell’Italia sono da ricondurre al fatto che il sistema bancario è in una fase precedente della ristrutturazione rispetto ad altri settori bancari, come la Spagna. Ma non solo, questa lentezza è da imputare “all’indebolimento della economia interna e dell’outlook”. “Un certo numero di banche italiane potrebbero decidere di tenere questa fonte di finanziamento conveniente più a lungo possibile – rimarcano da Fitch – Ma il miglioramento del sentiment degli investitori potrebbe portare a un’accelerazione dei rimborsi, come si è visto nella seconda parte del 2013 e nei primi mesi di quest’anno”.