Fisher (Fed) non crede a rischio deflazione, economia Usa ferma nel 2009

Inviato da Redazione il Mar, 04/11/2008 - 19:52
Crescita minima nell'ultimo scorcio di 2008 e crescita zero o peggio nel corso del 2009. Sono queste le previsioni di Richard Fisher, presidente della Federal Reserve di Dallas, che vede un outlook negativo per l'economia statunitense per diversi trimestri. Fisher ha poi rimarcato che non ritiene probabile che si entri in una spirale deflativa. "Potrebbero esserci un paio di mesi con numeri negativi, man non credo in un trend più duraturo".
COMMENTA LA NOTIZIA