Fisco: Mef, entrate tributarie a 356,6 miliardi tra gennaio e novembre 2013. In linea con previsioni

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 10/01/2014 - 16:08
Nel periodo tra gennaio e novembre 2013 le entrate tributarie erariali ammontano a 356.590 milioni di euro. Lo rende noto il Mef, il ministero dell'Economia e delle Finanze, in una nota spiegando che rendendo omogenei i dati del 2013 rispetto a quelli del 2012 per tener conto del differimento delle scadenze dei versamenti in autoliquidazione il gettito risulta di 381.514 milioni, in aumento dell'1%.

In questo mese, precisa la nota, il confronto con le entrate dello stesso periodo del 2012 non risulta significativo perché queste ultime includevano i versamenti in autoliquidazione degli acconti Irpef e Ires dovuti entro il 30 novembre 2012, mentre i dati del gettito del periodo gennaio-novembre 2013 non includono tali versamenti che sono slittati al 2 dicembre per l'acconto Irpef e al 10 dicembre per l'acconto Ires. Nel complesso l'andamento del gettito è in linea con le previsioni.

Le imposte dirette risultano pari a 190.077 milioni di euro (-8,5%) con il dato omogeneo che include i versamenti in autoliquidazione pari a 215.001 milioni (+3,5%). Le imposte indirette risultano pari a 166.513 milioni di euro (-3.571 milioni di euro, pari a -2,1%) in recupero di 0,3 punti percentuali rispetto al mese scorso. Presentano, nel complesso, una lieve flessione dello 0,5% (-56 milioni di euro). Le entrate tributarie derivanti dall'attività di accertamento e controllo ammontano a 6.431 milioni di euro (-7 milioni di euro pari a -0,1%).
COMMENTA LA NOTIZIA