Il Fisco indaga sull’eredità Agnelli

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Agenzia delle entrate sta indagando sull’eredità di Giovanni Agnelli. L’anticipazione effettuata ieri sera dal Tg5 è stata confermata dal direttore dell’Agenzia.


Al centro dell’indagine vi è la verifica dell’esistenza di possibili beni all’estero  non dichiarati all’erario. Le attività riconducibili all’Avvocato, depositate in Svizzera e che potrebbero non essere mai state dichiarate al Fisco superano il miliardo di euro e potrebbero avvicinarsi a quota 2 miliardi.

In caso di accertamento dell’evasione gli eredi Agnelli non potrebbero ricorrere allo scudo fiscale e rischierebbero, tra imposte, sanzioni e interessi, un conto superiore a quello del patrimonio complessivo.