Fisco: GdF, nel 2013 scoperti quasi 5 mila evasori totali. Redditi nascosti per 17,5 miliardi di euro

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 20/08/2013 - 09:53
La piaga dell'evasione fiscale è spiegata nei numeri diffusi dalla Guardia di Finanza. Da inizio anno le Fiamme Gialle hanno scoperto 4.933 evasori totali che hanno nascosto redditi per 17,5 miliardi di euro. Di questi 4.933, 1.771 sono stati denunciati, nei casi più gravi, per omessa dichiarazione dei redditi.
 
"Si tratta di soggetti - spiega la Guardia di Finanza - che, pur svolgendo attività imprenditoriali o professionali, erano completamente sconosciuti al fisco e hanno vissuto alle spalle dei contribuenti onesti, usufruendo di servizi pubblici che non hanno mai contribuito a pagare, intestando spesso beni e patrimoni a prestanomi o a società di comodo".

Oltre agli evasori, nel 2013 la Guardia di Finanza ha scoperto 19.250 lavoratori irregolari, di cui 9.252 impiegati completamente "in nero" da 3.233 datori di lavoro. Strettamente connesso con il mondo del lavoro "in nero" è il problema della contraffazione: da inizio anno le Fiamme Gialle hanno sequestrato 64 milioni di prodotti contraffatti. I blitz della GdF hanno portato alla denunzia di 5.000 persone, di cui 50 sono state arrestate.
COMMENTA LA NOTIZIA