First Solar chiude impianto a Francoforte a causa della difficile situazione in Europa

Inviato da Valeria Panigada il Mar, 17/04/2012 - 14:24
Quotazione: FIRST SOLAR
First Solar, il colosso americano dei pannelli solari, ha deciso di chiudere un impianto a Francoforte a causa della crisi in Europa. "Dopo una approfondita analisi - si legge nella nota diffusa oggi - risulta chiaro che il mercato europeo si sia deteriorato tanto da rendere le nostre operazioni non più economicamente sostenibili e il mantenerle non sarebbe più nell'interesse dei nostri azionisti nel lungo termine". Secondo il piano di ristrutturazione, annunciato oggi, lo stabilimento di Francoforte chiuderà i battenti nel quarto trimestre dell'anno. Non solo. Il gruppo ridurrà la capacità produttiva nello stabilimento di Kulim, in Malesia, a partire da maggio. Queste azioni, insieme alla riduzione del personale già adottata in Europa e in Usa, porteranno a un taglio di 2.000 posti di lavoro a livello globale, corrispondenti a circa il 30% della forza lavoro del gruppo. Queste misure dovrebbero generare risparmi per la società per 30-60 milioni di dollari quest'anno e per 100-120 milioni di dollari all'anno nel periodo successivo. Su quest'anno però, e soprattutto sul primo trimestre, peseranno spese legate alla ristrutturazione per complessivi 245-370 milioni di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA