1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finpart, ora tocca al curatore fallimentare

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Fine della corsa per Finpart. Ieri il tribunale di Milano ha dichiarato il fallimento di Finpart, holding che opera nel campo della moda, cui fanno riferimento numerosi marchi tra cui Cerruti. Finpart è entrata in crisi con la gestione di Luigi Facchini e diventata insolvente sotto la guida di Gianni Mazzola. La crisi è iniziata nel luglio del 2004, con il default e la sospensione dei titoli dalle negoziazioni in Borsa per il mancato rimborso del bond da 200 milioni di euro della controllata Cerruti Finance. Il tribunale ha quindi accolto la richiesta era stata avanzata dal pm Eugenio Fusco nei giorni scorsi, mentre la società aveva chiesto un mese di tempo per appellarsi alla decisione con cui la Consob ha negato l’ok al piano di ristrutturazione. Ora la parola passa al curatore fallimentare che verificherà quali crediti potranno essere ammessi al passivo. Su Finpart grava anche l’inchiesta per aggiotaggio e insider trading, chiusa nelle scorse settimane con la richiesta di rinvio a giudizio per gli indagati.