1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finpart, le banche frenano sul riassetto dei debiti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le banche frenano su Finpart che ha ricevuto ieri la comunicazione con le cifre che il sistema bancario è disposto a investire per il salvataggio del gruppo attivo nel settore tessile-abbigliamento. Degli 80 milioni di euro richiesti (60 in linee di credito e 20 in aumento di capitale) le banche creditrici (Intesa, Antonveneta, Popolare di Intra, Capitalia, Legnano, Unicredito, Mps e Sanpaolo Imi) sono disponibili a coprirne 50-55 aprendo così la strada alla cessione degli asset della società. E così dopo Frette sembra ora la volta di Moncler, Cerruti jeans e Marina Yachting con Mittel e il fondo americano Oak Tree finora i più interessati.