Fin.part, cda da’ l’ok al piano di risanamento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il cda di Fin.part ha approvato le linee guida del piano definitivo di riassetto e risanamento del gruppo che prevede il pagamento dei debiti attraverso l’impiego delle risorse interne rinvenienti dai contratti di cessione e di affitto delle attività operative del gruppo, senza far ricorso a nuovo indebitamento bancario. Il cda ha conferito al presidente il mandato di sottoporre la bozza del piano agli istituti di credito, al rappresentante comune degli obbligazionisti Fin.part 1998-2005, al Trustee Cerruti Finance 2001-2004 e alla Consob.