1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Fin.part: Bain & Company e bondholder chiedono il fallimento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Accelerano gli eventi in casa Fin.part. La società, su richiesta della Consob, ha comunicato di essere oggetto di due istanze di fallimento in capo alla holding. A chiedere che il tribunale competente (Milano) si pronunci in tal senso sono i consulenti di Bain & Company
Italy (per 303 mila euro) e Marcello Gualtieri, il Rappresentante comune degli obbligazionisti del prestito
obbligazionario Fin.part 1998-2005 (per11.506 mila euro). La società ribatte al momento che Gualtieri, in qualità di rappresentante, non sarebbe legittimato mentre riguardo Bain & Company l’attuale gestione avrebbe deciso di non pagare al momento crediti di natura non strettamente industriale. Istanze di fallimento anche in capo ad alcune controllate. Da ricordare che la società è in trattativa con le banche e gli obbligazionisti per una ristrutturazione del debito che preveda, per questi ultimi, un rimborso in denaro solo parziale.