1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: voci di un ritorno in pista di Cdp su Ansaldo Energia, oggi il Cda

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica arranca a Piazza Affari nel giorno in cui si riunisce il consiglio di amministrazione. L’attenzione è tutta puntata sulle possibili novità in tema cessioni, soprattutto dopo che indiscrezioni di stampa danno come imminente un ritorno d’interesse da parte di Cdp su Ansaldo Energia, mentre si farebbe sempre più improbabile, a detta delle voci, un intervento del gruppo capitanato da Giovanni Gorno Tempini su Ansaldo STS e AnsaldoBreda. Ancora meno probabile risulterebbe l’ipotesi di un raggruppamento delle tre Ansaldo sotto il controllo di Fintecna, ossia Cdp. Alla finestra nel frattempo rimarrebbero i coreani di Doosan per Ansaldo Energia mentre per Ansaldo STS e AnsaldoBreda ci sarebbero i giapponesi di Hitachi e gli americani di General Electric.

Sempre oggi il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, è atteso rispondere alla Camera alle interrogazioni su Finmeccanica e sul gruppo Riva, oltre che sui finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese. Il titolo Finmeccanica sul Ftse Mib cede lo 0,59% a 4,682 euro.

Commenti dei Lettori
News Correlate
COLLOCAMENTO AZIONI

Emak: Yama avvia un collocamento sul 10% del capitale

Yama Spa, azionista di maggioranza di Emak con il 75,185% del capitale, ha avviato la cessione di massime 16,4 milioni di azioni, corrispondenti a circa il 10% del totale. Il collocamento verrà realizzato attraverso una procedura di accelerated book …

AIM

Safe Bag: titolo in asta di volatilità dopo massimo storico

Asta di volatilità per il titolo Safe Bag che, in rialzo del 15,77% a 3,46 euro, oggi ha fatto segnare un nuovo massimo storico a 3,466 euro.

La società, quotata sul listino AIM Italia, ha annunciato di aver vinto la gara presso l’aeroporto inte…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in rialzo rispetto al fixing di venerdì 19 maggio che era pari a -0,331 per cento. …

Spread Btp-Bund a 173 punti base, rendimento al 2,12%

Lo spread tra il Btp a dieci anni e il Bund tedesco si attesta a 173 punti base. Il rendimento del bond decennale italiano sul mercato secondario è pari al 2,12%, mentre il tasso del Bund con pari scadenza viaggia in area 0,39 per cento.