1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica, via libera cda a quotazione Ansaldo Signal

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il consiglio di amministrazione di Finmeccanica ha dato il via libera al progetto di quotazione presso il Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana di una società di diritto italiano all’interno della quale saranno integrate le attività di Ansaldo Signal, sociateà attiva nel settore del segnalamento ferroviario. L’iniziativa, come si apprende da una nota diramata dal gruppo guidato da Pier Francesco Guarguaglini, si inserisce nella strategia di valorizzare, in un’ottica di mercato, le attività industriali in tale settore, mantenendo intatte le sinergie tecnologiche e commerciali derivanti dalla presenza di Finmeccanica nei diversi segmenti del comparto trasporti. Il risultato sarà la costituzione di una società italiana aperta ad alleanze strategiche con altri operatori e caratterizzata da un’ampia presenza internazionale. I titoli Ansaldo Signal saranno collocati tra la fine del 2005 e i primi mesi del 2006. Nel 2004 Ansaldo Signal ha realizzato un valore della produzione pari a 539 milioni di euro e un Ebita di 56 milioni di euro, in aumento del 26% rispetto ai 44 milioni dell’anno precedente. In crescita anche gli ordini acquisiti nel corso del 2004 (+33% rispetto al 2003), che si sono attestati a 730 milioni di euro. Il portafoglio ordini a fine 2004 ha invece raggiunto i 998 milioni di euro.