Finmeccanica triplica l'utile netto

Inviato da Redazione il Gio, 31/03/2005 - 18:59
Il gruppo Finmeccanica ha archiviato l'esercizio 2004 registrando un utile netto cresciuto del 175% rispetto al 2003 e pari a 548 milioni di euro.
L'Ebitda è invece ammontato a 878 milioni, in progresso dell'11% rispetto all'esercizio precedente. Il fatturato ha mostrato una crescita del 9%, salendo a 9,387 miliardi. Il dividendo che sarà proposto all'assemblea è pari a 1,3 centesimi, in crescita del 30% rispetto a quello del 2003 e andrà in pagamento il prossimo 23 giugno. Gli investimenti in ricerca e sviluppo sono stati pari a 1,5 miliardi, pari al 16% del valore della produzione (14% nel 2003). La posizione finanziaria netta del gruppo a fine 2004 è risultata negativa per 371 milioni, contro i 256 dello scorso anno.
Il portafoglio ordini è cresciuto di 3,601 miliardi, attestandosi a complessivi 25,877 miliardi. E' giunto infine a superare le 50mila unità, per effetto delle acquisizioni effettuate, l'organico complessivo del gruppo.
COMMENTA LA NOTIZIA