Finmeccanica tiene a battesimo nuovo superjet

Inviato da Redazione il Mar, 12/10/2004 - 08:45
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
Battesimo politico per il nuovo jet addestratore M-346 sull'aeroporto di Venegono Superiore(Varese), dove ha sede Aermacchi, la società di Finmeccanica che l'ha costruito. Il presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, assieme ai ministri Antonio Martino(Difesa), Antonio Marzano (Attività Produttive) e Roberto Maroni(Welfare), ha osservato le evoluzioni dell'aeropleano. L'ultimo caccia tutto italiano volava esattamente 20 anni fa, escludendo la collaborazione con il velivolo europeo Eurofighter. E' stato prevedendo per la fine del decennio in corso la sostituzione dei trainer jet da parte delle forze aeree europee e di numerosi altri Paesi, che in Aermacchi è nato l'M-346 sostenuto da un finanziamento pubblico con 600 milioni di euro. Ogni esemplare costa 15 milioni di euro. "Il costo a esemplare è di 15 milioni di euro ed è concorrenziale con qualsiasi altra soluzione", ha precisato Giovanni Bertolone, ad Aermacchi. Il mercato possibile per il nuovo jet è valutato in 600 macchine per i prossimi 25 anni.
COMMENTA LA NOTIZIA