1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Finmeccanica, soglia spartiacque a 5,17 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il titolo Finmeccanica sta ancora assorbendo i forti ribassi delle dieci sedute tra il 22 luglio e il 4 agosto. In questo periodo le quotazioni sono scese del 34% complice la deludente trimestrale. Approdata sui minimi di area 4,50 euro, l’azione del settore difesa ha più volte tentato un recupero fermandosi, tuttavia, nei pressi di quota 5,15/17. Tale soglia rappresenta ora lo spartiacque che, se superato con il sostegno di un incremento dei volumi, potrebbe offrire al mercato un primo segnale di forza. Prima di giungere a un nuovo attacco di quota 5,17 euro, tuttavia, Finmeccanica deve avere ragione della media mobile a 14 giorni a 4,88 euro, livello supportato anche da una resistenza statica di breve termine. Il livello, sotto pressione nella seduta odierna, allontanerebbe il titolo dal rischio di un ritorno in direzione dei minimi descritti sopra. A sostegno dell0ipotesi rimbalzista da annoverare anche la divergenza che l’oscillatore Rsi mostra, da inizio mese, rispetto al quadro grafico dell’azione. Per l’apertura di posizioni long possibile approfittare di una violazione della media mobile di breve termine con ordini in ingresso a 5 euro. Si anticiperebbe così l’eventuale rottura al rialzo di area 5,17 con target 5,35, 5,58 e 5,84 euro. lo stop loss potrebbe essere in tal caso posizionato a 4,88 euro.