FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tonica Finmeccanica a Piazza Affari in attesa di lunedì quando l’amministratore delegato, Mauro Moretti, illustrerà ai vertici il nuovo organigramma del gruppo. Il piano di riassetto prevede l’accorpamento in cinque divisioni: elicotteri, sistemi per la difesa, elettronica, aeronautica, servizi centralizzati. Secondo quanto scritto dal Corriere della Sera, tra gli obiettivo del recente viaggio negli Stati Uniti di Moretti ci sarebbe anche la ricerca di una soluzione per vendere Drs Technologies.

“Già nella presentazione di agosto Moretti aveva dichiarato che per Drs era in corso una review, non escludendo alcuna opzione (quindi anche M&A)”, commentano gli analisti di Equita nel report odierno in cui confermano il giudizio buy sul titolo Finmeccanica, con target price a 8,1 euro. “Riteniamo che la cessione (parziale o totale) abbia effetti positivi in quanto le sinergie col resto del gruppo si sono dimostrate modeste e ci sono attività che, per motivi di segretezza militare, non sono direttamente gestiti da Finmeccanica”.

La società di piazza Monte Grappa ha anche reso noto che il taglio dell’outlook da stabile a negativo di Standard & Poor’s non è basato sul nuovo business plan attualmente in fase di elaborazione. Il titolo sul Ftse Mib al momento avanza dell’1,68% a 7,24 euro.