Finmeccanica: raggiunta intesa con sindacati su piano Selex, previsti 1.610 esuberi

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 27/06/2013 - 09:55
E' stata siglata questa mattina l'intesa tra Selex, società del gruppo Finmeccanica, e i sindacati sul piano di riorganizzazione del gruppo. Lo comunica il sindacato Uilm Nazionale. Il piano di riorganizzazione avrà una durata di 24 mesi più una eventuale proroga di ulteriori 12 mesi: sono previsti 1.610 eccedenze strutturali che saranno gestite con la mobilità volontaria finalizzata all'accompagnamento alla pensione. Inoltre, per far fronte agli scarichi di lavoro è stato concordato l'utilizzo dei contratti di solidarietà per 9.000 lavoratori, con una riduzione del 13% dell'orario settimanale che comporterà una sospensione dal lavoro pari a due giornate mensili per singolo dipendente pagata all'80% della retribuzione. A Piazza Affari il titolo Finmeccanica cede circa mezzo punto percentuale a 3,806 euro ad azione.
COMMENTA LA NOTIZIA