Finmeccanica: il primo semestre si chiude in rosso, confermate le stime

Inviato da Luca Fiore il Mer, 31/07/2013 - 19:34
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
Il primo semestre di Finmeccanica si chiude in perdita. La società ha annunciato che l'ultima riga del conto economico dei primi sei mesi evidenzia una perdita netta di 62 milioni contro l'utile di 67 milioni registrato nello stesso periodo del 2012. Il rosso è stato causato, si legge nel comunicato, da "maggiori oneri non ricorrenti e, in misura minore, dalla maggior incidenza degli oneri finanziari".

Al 30 giugno i ricavi segnano un calo di un punto percentuale annuo a 7,951 miliardi di euro mentre gli ordini evidenziano un rosso del 19% a 6,227 miliardi. A causa "dell'effetto negativo del flusso di cassa di periodo", l'indebitamento finanziario netto è salito dai 3,373 miliardi di fine 2012 a 4,929 miliardi.

Per quanto riguarda l'outlook 2013, la società ha confermato di attendersi ricavi 16,7/17 miliardi ed Ebita a circa 1,1 miliardi e free operating cash flow positivo per circa 100 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA