Finmeccanica prepara dismissioni nel settore civile

Inviato da Redazione il Gio, 12/03/2009 - 08:26
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
Visibilità più bassa e previsioni più difficili da fare. Il contesto di crisi pesa anche su Finmeccanica che vuole concentrarsi su tre pilastri strategici quali elettronica per la difesa, elicotteristica e aeronautica. Il rafforzamento nel core business significherà anche la rinuncia a target considerati meno strategici quali Ansaldo Energia e Ansaldo Trasporti, da cui il gruppo potrebbe ricavare tra 500 mln e 1 mld di euro. Il direttore finanziario del gruppo, Alessandro Pansa, in merito ad Ansaldo Energia, ha rimarcato che Finmeccanica deve "decidere che quota cedere e con quale governance". Pensa ha aggiunto che "è possibile la dismissione di una quota di Ansaldo Breda" nel quadro della cessione di asset per la riduzione del debito.
COMMENTA LA NOTIZIA