Finmeccanica positiva in Borsa, dal Brasile potrebbe arrivare commessa da 2,5 miliardi

Inviato da Alberto Bolis il Lun, 28/02/2011 - 11:32
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
Il presidente di Finmeccanica, Pier Francesco Guarguaglini, ha provato a fare chiarezza durante il fine settimana sottolineando che gli ordini in portafoglio derivanti dalla Libia sono pari a oltre 1 miliardo di euro (2% del portafoglio) acquisiti negli ultimi 2 anni. Il budget 2010-2014, invece, include ordini per soli 700 milioni di euro, un valore decisamente inferiore al potenziale indicato nella presentazione dello scorso novembre (3,5 miliardi fino al 2014). Guarguaglini si è detto "fiducioso" che qualunque sia il futuro governo in Libia avrà comunque bisogno dei prodotti Finmeccanica. Il numero uno del colosso pubblico ha poi fornito indicazioni positive sul potenziale della raccolta ordini negli Stati Uniti e in Brasile. Nel Paese sudamericano Finmeccanica è in pole position per la fornitura di 11 navi militari. Una commessa che vale circa 2,5 miliardi di euro. Il mercato ha apprezzato le parole di Guarguaglini e a Piazza Affari il titolo Finmeccanica mostra un progresso dello 0,61% a 9,12 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA