Finmeccanica: Pansa conferma piano deconsolidamento settore trasporti

Inviato da Titta Ferraro il Mar, 21/01/2014 - 12:58
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
L'amministratore delegato di Finmeccanica, Alessandro Pansa, ha confermato l'intenzione del gruppo procedere al deconsolidamento delle società del settore trasporti (AnsaldoBreda e Ansaldo Sts) sulla falsariga di quanto fatto per quelle del settore energia. Il numero uno di Finmeccanica, intervenendo dinanzi alla Commissione Attività Produttive della Camera, ha rimarcato la convinzione che il settore trasporti può trovare un collocamento più adeguato di quello che ha oggi.
Al centro del programma c'è la nuova AnsaldoBreda. Secondo quanto riportato oggi da Il Sole 24 Ore, le attività ferroviarie più redditizie confluiranno nella nuova società Inmove Italia, mentre la vecchia AnsaldoBreda diverrebbe una sorta di bad company con le restanti attività giudicate irrecuperabili, inclusi gli stabilimenti di Reggio Calabria e Palermo.
A Piazza Affari il titolo Finmeccanica si conferma in testa al Ftse Mib con un balzo del 4,71% a 6,555 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA