1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: nuova commessa da 30 mln in arrivo dalla Polonia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sarà Selex Sistemi Integrati, una società del gruppo Finmeccanica, a realizzare il sistema automatizzato di sorveglianza radar delle acque costiere per la Polonia. Lo riporta una nota della società aerospaziale, aggiungendo che il contratto di circa 30 milioni di euro vede Selex sistemi integrati in qualità di mandataria di un raggruppamento temporaneo d’impresa con alcune società locali. “Questo programma nasce dalla necessità da parte della Polonia di controllare confini e aree marine, in conformità alle norme legislative locali ed agli impegni internazionali assunti dal paese. Ad utilizzare il sistema sarà la polizia di frontiera, ma le informazioni elaborate saranno fornite anche ad altre Istituzioni secondo le singole competenze”, spiega il comunicato. Entro la fine del 2006 la Polonia disporrà di una rete integrata composta da siti radar, due centri di controllo nazionale e vari centri regionali. Il contratto prevede anche l’integrazione con sistemi già esistenti e la fornitura di mezzi mobili di sorveglianza e intervento rapido.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Documento per summit Argentina

Fmi, G20: “Italia eviti stimoli di bilancio pro-ciclici”

Da evitare gli stimoli di bilancio pro-ciclici per paesi come l’Italia dove la posizione è vulnerabile alla perdita di fiducia del mercato. Così scrive il documento preparato dal Fondo monetario …

Riservato a investitori istituzionali

Banco Bpm lancia nuovo covered bond

Banco Bpm ha lanciato un nuovo covered bond riservato a investitori istituzionali e qualificati e una volta emesso verrà quotato alla borsa del Lussemburgo. Il bond ha come sottostante un …

Report dell'agenzia di rating

Moody’s: con Iliad in Italia la più colpita Wind Tre

L’ingresso di Iliad nel mercato italiano ridurrà i ricavi da servizi dei tre operatori presenti, Wind Tre, Telecom Italia e Vodafone. Il calo sarà nel dettaglio del 4-6% solo nel …

Commento presidente Giovanna Ferrara

Unimpresa: ok bonus assunzioni ma non basta

Il bonus dello 0,5% per le assunzioni stabili è una misura ancora troppo timida. A dirlo Unimpresa tramite il suo presidente Giovanna Ferrara. “Va nella direzione auspicata da Unimpresa… ma …