Finmeccanica maglia nera sul Ftse Mib, nel 2012 perde 786 milioni di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica scivola sul fondo del paniere principale di Piazza Affari con un ribasso di oltre 4 punti percentuali a 4,014 euro dopo i conti del 2012 che hanno mostrato una perdita 786 milioni di euro. Nel 2011 il rosso si era attestato a 2,3 miliardi di euro. Il colosso pubblico dell’aerospazio ha riportato ordini in calo del 4% a 16,7 miliardi di euro e i ricavi in flessione dell’1% a 17,2 miliardi. L’indebitamento è sceso solo di 70 milioni di euro a 3,37 miliardi di euro. Dopo i conti, Moody’s ha messo Finmeccanica sotto revisione per un possibile taglio del rating.