1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: Guarguaglini, tra due anni la Russia sarà il 10% del fatturato

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Obiettivo Russia per Finmeccanica. Parola di Pierfrancesco Guarguaglini, amministratore delegato della prima conglomerata hi-tech italiana. “In quel paese abbiamo avviato moltissime attività. Certo, per non passare dalle buone intenzioni ai risultati ci vuole tempo”, spiega il numero uno del gruppo in un’intervista rilasciata a Il Mondo, ricordando: “Abbiamo già sottoscritto un accordo con le ferrovie russe e ne abbiamo promosso anche uno tra le ferrovie russe e quelle italiane. Ci siamo già incontrati all’inizio di dicembre a Mosca e tra qualche giorno le trattative proseguiranno a Roma”. L’avventura nel paese del Grande Freddo porterà ricavi ghiotti. “Nella nostra prospettiva l’Italia rappresenterà il 40% dei nostri ricavi, Gran Bretagna, Europa, Stati Uniti e resto del mondo si divideranno in parti uguali il 60%. La Russia rappresenterà un po’ meno del 10%”, anticipa Guarguaglini.