1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: per Guarguaglini richiesta di proroga per indagini preliminari, infondata l’ipotesi di versamenti irregolari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica ha emesso una nota in relazione alle indiscrezioni pubblicate da alcuni giornali relative l’iscrizione del presidente Pier Francesco Guarguaglini nel registro degli indagati con l’ipotesi di reato di false fatturazioni. Guarguaglini ha precisato che “il provvedimento di cui è oggetto consiste nella comunicazione di richiesta di proroga del termine per le indagini preliminari che contiene elementi essenziali, come di rito, dai quali non si evincono i fatti sui quali l’indagine verte”.

Finmeccanica ha inoltre puntualizzato che “il compenso corrisposto a società facente riferimento a Lorenzo Cola, per le attività di consulenza (stabilite in un contratto di prestazione di servizio) nell’ambito dell’operazione di acquisto della società americana DRS, è stato regolarmente registrato nei libri contabili di Finmeccanica e interamente pagato mediante bonifico bancario”. “Risulta pertanto infondata l’ipotesi dell’esistenza di versamenti irregolari da parte di Finmeccanica. Infine Finmeccanica esclude di aver costituito fondi neri”.