1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: General Electric rileva la divisione aeronautica di Avio per 3,3 miliardi di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

General Electric rileva la divisione Aeronautica di Avio per 3,3 miliardi di euro dal fondo Cinven e da Finmeccanica. Un valore che rappresenta un multiplo di 8,5 volte il margine operativo lordo previsto per l’intero 2012, mentre nel 2011 i ricavi di questa business unit sono stati pari a 1,7 miliardi di euro. Il colosso statunitense non comprerà invece la divisione aerospaziale dell’azienda torinese, che rimarrà controllata da Cinven e dal gruppo guidato da Giuseppe Orsi. 

Francesco Caio, amministratore delegato di Avio, ha dichiarato che anche per la divisione spazio “si apre una nuova fase in cui sotto la guida di Cinven e Finmeccanica si definirà un quadro di alleanze industriali in linea con gli interessi italiani ed europei in questo settore strategico”. La notizia della mossa di General Electric era stata anticipata due giorni fa dal Wall Street Journal, che aveva parlato anche di un interesse della francese Safran.

Nulla di fatto, invece, per la cessione di Ansaldo Energia da parte di Finmeccanica. Due giorni fa, il board del colosso pubblico si è limitato a prendere atto dell’offerta presentata dalla cordata italiana capitanata dal Fondo strategico italiano, l’unica a carattere vincolante pervenuta sul tavolo del gruppo della Difesa. Nessuna mossa, a detta della stampa, da parte né dei tedeschi di Siemens né dei coreani di Doosan.

Stando a quanto riportato dalla stampa nazionale, la proposta tricolore non convincerebbe appieno Finmeccanica perché prevede il suo mantenimento nell’azionariato per un certo periodo di tempo. L’offerta infatti avrebbe come obiettivo l’acquisizione di un primo 27% per poi comprare un ulteriore 11%. E’ intenzione invece dell’azienda di piazza Monte Grappa realizzare liquidità dalla cessione della società genovese.