Finmeccanica e Fincantieri: raggiunto accordo nel settore delle navi militari

Inviato da Daniela La Cava il Gio, 09/10/2014 - 14:40
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
Finmeccanica e Fincantieri hanno annunciato di avere siglato un accordo di collaborazione nel settore delle navi militari "con l'obiettivo di aumentare la competitività sui mercati nazionali ed esteri, attraverso una più efficace ed efficiente offerta integrata dei prodotti delle due società". "La collaborazione si svilupperà sfruttando le sinergie tecniche e commerciali tra l'unità di business navi militari di Fincantieri e le aziende del gruppo Finmeccanica (le controllate Selex ES, Oto Melara e WASS nonché la joint venture MBDA Italia) che detengono competenze distintive nei sistemi di combattimento, nell'elettronica e nei sistemi d'arma navali e subacquei", recita una nota.
L'annuncio è avvenuto in occasione del varo del sommergibile "Pietro Venuti" presso lo stabilimento Fincantieri di Muggiano, alla presenza del ministro della Difesa, Roberta Pinotti.
COMMENTA LA NOTIZIA