1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: per ex Ad Pansa indennità di 5,45 milioni di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Finmeccanica nella riunione di ieri ha verificato la sussistenza dei presupposti per l’attribuzione all’ex amministratore delegato Alessandro Pansa di un’indennità compensativa e risarcitoria pari a 5.450.000 euro, oltre alle competenze di fine rapporto e di quanto spettante in relazione ai diritti maturati nell’ambito della partecipazione ai piani di incentivazione a breve e medio-lungo termine nel corso del 2013 da erogare per cassa.

Lo rende noto il gruppo della Difesa in un comunicato in relazione alla cessazione del rapporto di lavoro subordinato iniziato nel 2001. A tale indennità, prosegue la nota, si aggiunge un importo di 80.000 euro, a fronte di rinunce specifiche effettuate da Pansa nell’ambito della risoluzione del rapporto.

I suddetti importi saranno erogati entro trenta giorni dalla formalizzazione degli atti di cessazione del rapporto. Non è previsto alcun vincolo di non concorrenza successivo alla cessazione del rapporto e, pertanto, nessun corrispettivo sarà dovuto a tale titolo. Infine non è previsto il mantenimento di benefici economici successivamente alla risoluzione del rapporto.