1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: Equita possibilista su M&A con Bell, downgrade con Boeing. Tp a 11,6 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica sotto gli occhi di Equita, in scia ad alcune dichiarazioni dell’amministratore delegato di Eads, Louis Gallois. L’a.d. ha ventilato possibili collaborazioni con Finmeccanica, in particolare nel campo di droni e nello spazio (oltre a quelle esistenti come i missili di Mbda e gli Atr). “Riteniamo sia poco probabile che a breve accada qualcosa”, commmenta la sim milanese nella nota odierna. Secondo il Sole24Ore, Finmeccanica acquisterebbe da Bell il 51% della jv per lo sviluppo e produzione del convertiplano, al fine di accelerare il programma (attualmente ha ordini per 83 velivoli per circa 800 milioni di dollari). “Riteniamo abbia senso dal punto di vista strategico”, tagliano corto gli analisti, che mantengono la raccomandazione d’acquisto (“buy”) sul titolo e prezzo obiettivo a 11,6 euro. Ma non è tutto. Boeing ha annunciato che Finmeccanica diventerà secondo fornitore per la fusoliera del B787; “di fatto un downgrade rispetto all`attuale situazione di fornitore unico”, concludono.