1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica, colpo grosso nel Regno Unito

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Selex Sensors and Airborne Systems, società di Finmeccanica, ha ottenuto un ordine da 850 milioni di sterline (1,250 miliardi di euro) per produrre il sistema di difesa, per la seconda tranche di fabbricazione del caccia multiruolo europeo Typhoon (236 velivoli), denominato Dass (Defensive Aids Sub System). Il sistema è in grado di scoprire e valutare eventuali minacce provenienti da terra o da altri aerei e contrastarle automaticamente senza necessità di intervento dell’equipaggio. Il sistema, realizzato dal consorzio EuroDass guidato da Selex Sensors and Airborne Systems, comprende anche l’italiana Elettronica (partecipata al 32% da Finmeccanica e la cui quota di competenza è di circa 300 milioni di euro), la spagnola Indra of Spain e la componente tedesca di Eads. “Questo importante ordine conferma la validità della strategia di finmeccanica di investire nel Regno Unito, dove oramai siamo uno dei principali fornitori di materiale per la difesa” è stato il commento di Pier Francesco Guarguaglini, presidente e amministratore delegato di Finmeccanica.