Finmeccanica: il ciclone giudiziario si sente anche in Borsa, titolo cede circa il 3%

Inviato da Alberto Bolis il Mar, 23/10/2012 - 10:44
Quotazione: LEONARDO FINMECCANICA
Il nuovo ciclone giudiziario che si è abbattuto su Finmeccanica si fa sentire anche a Piazza Affari, dove il titolo del colosso pubblico indossa la maglia nera sul paniere principale con un ribasso di circa il 3% a 3,93 euro. Questa mattina il dirigente Paolo Pozzessere è stato arrestato con l'accusa di corruzione internazionale. L'arresto si inserisce nell'inchiesta della Procura di Napoli sulle forniture del colosso pubblico allo Stato di Panama, in particolare elicotteri e armamenti. Paolo Pozzessere, che aveva ricoperto la carica di direttore commerciale in Finmeccanica, attualmente era senior advisor per i rapporti con la Russia. L'indagine, secondo quanto riportato dalle principali agenzie di stampa, dovrebbe riguardare anche una fornitura di navi fregate al Brasile.
COMMENTA LA NOTIZIA