1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: cda rinviato al 27 marzo, in vista perdite tra i 2-2,5 mld. In coda sul Ftse Mib

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Finmeccanica fanalino di coda a Piazza Affari. La società aeronautica ha annunciato lo slittamento del cda per l’approvazione dei conti 2011 dal 14 al 27 marzo, attesi con una perdita tra i 2 e i 2,5 miliardi di euro, senza fornire una spiegazione. Secondo quanto riportato da Il Messaggero i motivi risiederebbero nella volontà di Piazza Monte Grappa di inaugurare la fase due relativa alle cessioni che includerebbero, oltre ad Ansaldo Breda, Sts ed Energia anche di Oro Melara e Wass. “Non conosciamo le vere motivazioni dietro lo spostamento del cda al 27 marzo – commenta Intermonte nella nota odierna – tuttavia se fosse confermato l’inizio delle cessioni questo sarebbe positivo. A nostro avviso è fondamentale per la credibilità del nuovo management. Confermiamo la visione positiva sul titolo”, conclude il broker che mantiene il giudizio outperform con target price fissato a 5 euro.