1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finmeccanica: Ansaldo STS vince maxi commessa per metro Riyadh, guida consorzio con lavori per 6 mld di dollari

QUOTAZIONI Ansaldo Sts
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Maxi commessa in Arabia Saudita per Ansaldo STS. La società controllata da Finmeccanica si è aggiudicata un contratto da 680 milioni di dollari per la realizzazione della linea più lunga della nuova metropolitana di Riyadh (40,7 chilometri), nell’ambito del consorzio ArRiyadh New Mobility (ANM). La commessa prevede anche un’opzione, per ulteriori 249 milioni di dollari, per i successivi 10 anni di manutenzione.

Al consorzio guidato da Ansaldo STS sono stati affidati lavori per un investimento complessivo pari a circa 6 miliardi di dollari. Il gruppo è composto da Salini-Impregilo, Larsen & Toubro e Nesma per le opere civili; Ansaldo lavorerà sulla parter tecnologica mentre Bombardier si occuperà della fornitura dei veicoli. Gli altri due consorzi sono capitanati dall’americana Bechtel (9,45 miliardi di dollari) e dalla spagnola Fomento de Construccione Y Contaratas (7,82 miliardi).
 
Ansaldo STS realizzerà l’intera integrazione tecnologica dei sistemi di segnalamento, il sistema di alimentazione inclusa la terza rotaia, i sistemi di telecomunicazioni e l’attrezzatura dei depositi. La durata della fase di implementazione è prevista in 5 anni.
 
Il contratto per la metro di Riyadh è “il più importante aggiudicato ad Ansaldo STS nel mercato del Medio Oriente, area che presenta i maggiori tassi di crescita futuri ed evidenzia l’eccellenza tecnologica raggiunta dalla società nel corso degli anni”, dichiara Sergio De Luca, amministratore delegato della controllata di Finmeccanica. In Arabia Saudita Ansaldo STS ha già realizzato la prima metropolitana automatica del Paese, a servizio del più grande campus universitario del mondo.