Finita la festa del dollaro per l'uccisione di Bin Laden

Inviato da Alessandro Piu il Lun, 02/05/2011 - 15:58
Quotazione: EUR / USD
Il guadagno di inizio giornata messo a segno dal dollaro nei confronti dell'euro dopo l'uccisione di Osama Bin Laden è durato poco. I fondamentali favorevoli alla valuta unica hanno riportato la situazione in equilibrio e ora l'euro sta nuovamente mettendo sotto pressione l'ostacolo intermedio di quota 1,4830, in pratica l'ultimo diaframma prima del target rappresentato dai massimi di fine novembre/inizio dicembre 2010 a 1,5144. La valuta unica è sostenuta da un canale rialzista di breve termine la cui base transita a 1,4486 e lo scenario non mostra particolari pericolo. Da segnalare solo la presenza di ipercomprato sull'oscillatore Rsi che potrebbe favorire un ritracciamento dell'eur/usd prima dell'accelerazione finale verso i massimi citati. In tal caso possibile sfruttare l'eventuale test della media mobile a 14 giorni in area 1,46 per l'apertura di posizioni al rialzo con uno stop loss a 1,444. Target sui massimi a 1,5144.
COMMENTA LA NOTIZIA
mifib scrive...