1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Findomestic stima di raggiungere nel 2010 produzione annua intorno a 10 mld

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La dinamica degli impieghi è prevista ancora positiva, con una produzione annua che potrebbe crescere, mediamente, del 12% fino al 2010. Questa l’indicazione arrivata da Chiaffredo Salomone, direttore generale di Findomestic Banca, società leader in Italia e partecipata da Banca CR Firenze al 50%. Diversa sarà la composizione dei portafogli, che vedranno un ulteriore aumento del peso dei prestiti personali e delle carte di credito, fenomeno peraltro già evidenziatosi negli ultimi tempi. In questo contesto, Findomestic Banca intende operare per stabilizzare la propria quota di mercato, riducendo il costo medio di acquisizione clienti e mantenendo un adeguato livello di redditività. In uno scenario di crescita come quello delineato, Findomestic Banca stima di raggiungere nel 2010 una produzione annua intorno ai 10 miliardi di euro, con un valore degli impieghi medi in essere pari a circa 16 miliardi. La redditività, si legge nella nota, dovrebbe attestarsi intorno al 2%. Con questa strategia la società conferma la propria missione quale partner dei propri clienti nella realizzazione dei loro progetti per il miglioramento della qualità della vita, rendendo il credito sempre più accessibile e responsabile, socialmente ed economicamente utile per il paese.