1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Finarte, arrivano le prime adesioni all’aumento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo che ieri l’assemblea straordinaria di Finarte, in prima convocazione, non ha raggiunto il quorum, i soci ritentano quest’oggi. All’ordine del giorno c’è l’approvazione della situazione patrimoniale al 30 settembre 2003, nonché la riduzione del capitale sociale da 26.041.600 euro a 16.025.600 euro e la ricapitalizzazione per un importo complessivo massimo di circa 12.019.200 euro. A riguardo, Finarte comunica che fino alle ore 9.15 del mattino sono pervenute dichiarazioni scritte da parte di 7 azionisti della società, di cui due persone giuridiche (Camuzzi International e Cohor Holding), rappresentanti il 37,26% del capitale sociale, che attestavano l’impegno a sottoscrivere le quote di propria spettanza dell’aumento di capitale per complessive 13.997.667 azioni di nuova emissione, pari al 37,26% dell’intera emissione, per un controvalore di 4.479.253 euro. Camuzzi International ha espresso inoltre la volontà di sottoscrivere azioni di nuova emissione rimaste eventualmente inoptate fino ad un massimo di 12.691.210 titoli, tali da consentire il raggiungimento del 29% dell’intero capitale risultante dopo l’aumento. E’ pertanto garantito allo stato attuale la sottoscrizione del 71% delle azioni di nuova emissione.