Finale di settimana contrastato per i listini europei

Inviato da Massimiliano Volpe il Ven, 28/05/2010 - 17:58
I principali listini europei hanno terminato la seduta di oggi contrastati.
A Londra, l'indice Ftse ha terminato gli scambi praticamente invariato a quota 5188 punti. In evidenza, tra le blue chip, Severn Trent (+3,11%) e United Utilities (+2,67%). Maglia nera del listino inglese Bp (-4,75%), seguito da Standard Charter (-2,38%).
L'indice tedesco Dax ha terminato a quota 5946 punti, (+0,16%). In evidenza, tra le blue chip, Metro (+1,92%) e Fresenius Medical (+1,46%). Peggior titolo del listino di Francoforte Salzgitter (-2,01%), seguito da Deutsche Boerse (-1,52%).
A Parigi il Cac40 ha terminato a 3515 punti, (-0,43%). Pecora nera a Parigi Air Liquide (-1,54%), seguito da Peugeot (-1,51%). Tra le blue chip del listino francese, in evidenza oggi Alcatel-Lucent (+1,31%) e Cap Gemini (+1,21%).
COMMENTA LA NOTIZIA